Innovazione, telemonitoraggio e assistenza a lungo termine: presentato al LTC2021 un progetto coordinato dal prof. Pallotti dell’UniSanRaffaele

E’ stato presentato oggi, nella giornata inaugurale del Conferenza/workshop internazionale “Social Innovation in Long-Term Care through Digitalization (LTC-2021)” uno studio coordinato dal prof. Antonio Pallotti dell’Università Telematica San Raffaele Roma. Il lavoro ha focalizzato l’attenzione sul telemonitoraggio e l’assistenza a lungo termine con maglie, cinture e calzini sensorizzati che consentono un’osservazione costantemente dei pazienti cronici in cura e di ridurre i costi sanitari. “Questo lavoro descrive diversi dispositivi indossabili in grado di funzionare contemporaneamente e in modo sincrono e – spiega Pallotti, docente di Informatica Medica e di Data Management and Internet of Health Things del corso di laurea triennale in Organizzazione e Amministrazione dei Servizi Sanitari e Socio Assistenziali –  di controllare a distanza parametri utili a prevenire complicazioni. Il sistema descritto consente di rilevare complicanze cardiache, vascolari e respiratorie grazie all’utilizzo di sensori inerziali, sensori di pressione, ECG a derivazione singola, pulsossimetro e sensori di temperatura”. I dispositivi sono in grado di trasmettere i dati raccolti ad un unico database e di fornire ai medici le informazioni elaborate, in modo da poter somministrare le terapie adatte. Inoltre è possibile monitorare le attività riabilitative svolte dai pazienti e valutare se siano necessarie misure correttive.

Dati Legali

2022 © San Raffaele Business School
Codice Fiscale: 97471900155 – P.IVA: 06367280960
Sede di Roma: via di Val Cannuta, 247 Tel. +39 06 52252552
This site is registered on wpml.org as a development site.