INFORMAZIONI GENERALI

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è far sviluppare agli studenti le competenze per interpretare l’immagine fotografica come elemento non esclusivamente legato alla tecnica della riproduzione su pellicola o lastra, ma come esito di un percorso culturale. Ulteriore obiettivo è fare intendere uno sviluppo storico nel quale siano percepibili le relazioni strettissime fra l’immagine fotografica e altre variabili culturali in un periodo culturale coevo, con particolare attenzione alle relazioni con la dimensione dell’arte visiva. Inoltre il corso intende far percepire l’evoluzione culturale della fotografia come dimensione che incide sul tessuto storico, politico e sociale. Infine si cerca di sviluppare nello studente l’attitudine a leggere un’immagine fotografica nella sue dimensioni formali ed essere capace di realizzare uno scatto fotografico con la consapevolezza della ricchezza linguistica che tale atto implica.

Risultati di apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione:

Lo studente acquisirà la conoscenza della storia della fotografia, del suo linguaggio, del suo rapporto con la società e con l’ambito artistico in cui si sviluppa e la capacità di leggere un’immagine fotografica nei suoi dati essenziali.

Competenze richieste al fine di applicare conoscenza e comprensione:

Lo studente saprà analizzare una fotografia e collocarla nel suo contesto storico-culturale. Acquisirà la capacità di interpretare il mezzo fotografico per  fini comunicativi e la capacità di collocare la dimensione fotografica nel più ampio ambito della progettazione di un evento culturale legato alla comunicazione istituzionale o aziendale.

Capacità richieste al fine di raccogliere e interpretare i dati ritenuti utili a determinare giudizi autonomi:

Lo studente acquisirà l’abilità di giudicare la qualità di un’opera fotografica e nonché l’effettiva funzionalità in base alla sua applicazione.

Capacità richieste per comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni:

Lo studente acquisirà la capacità di organizzare un discorso espositivo sulle conoscenze acquisite.

Capacità di apprendimento richieste per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia:

Lo studente acquisirà la capacità di analizzare e comprendere la costante e frenetica evoluzione dello strumento fotografico, individuando nuove tendenze e nuovi percorsi artistici.

Obiettivi formativi nel contesto dei risultati di apprendimento previsti dal CdS

Lo studente dovrà aver acquisito conoscenze basilari nella storia della fotografia e dell’uso della stessa per la composizione degli spazi e per l’organizzazione dei corpi, competenze nella capacità di coordinare le nozioni acquisite e capacità di interpretare una fotografia e collocarla nel suo contesto storico-culturale.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso prevede delle lezioni incentrate sulla costruzione dell’immagine fotografica, ripercorsa attraverso lo studio dei maggiori elementi storici, linguistici, tecnologici e teorici che la riguardano. Si prenderanno in esame le fasi salienti della storia della fotografia evidenziando i periodi, gli autori, i princìpi, i movimenti, la storia della costruzione dell’immagine e della produzione fotografica. Si porrà attenzione, nella prima parte del corso, agli elementi tecnici del dispositivo fotografico, per poi procedere ad un percorso storico. Ci si soffermerà sia su argomenti e questioni di tipo pre-fotografico, che su quelli più propriamente fotografici. Alcuni degli argomenti che, in parte o nella loro totalità, saranno oggetto delle lezioni sono: la riflessione sulla camera oscura e sulla fissazione dell’immagine; le prefigurazioni della fotografia; i dispositivi ottici e la via che conduce al cinema e alla fotografia; gli antesignani della fotografia: eliografia, dagherrotipo, calotipia; le pratiche ottocentesche quali la moda del ritratto (Nadar e il ritratto fotografico, Disderi e le “Cartes de visite”), le campagne fotografiche architettonico-paesaggistiche, la fotografia di viaggio, i reportage di guerra, la fotografia scientifica, la fotografia estetica vittoriana, la fotografia sociale;  la Kodak e il fotodilettantismo; il pittorialismo e la foto-secessione; Stieglitz e Steichen, “camera Work” e la galleria 291; la fotografia diretta e le sue evoluzioni: Strand, il gruppo F64; la sperimentazione delle Avanguardie storiche, del modernismo americano, della fotografia soggettiva; la Street Photography; le riviste illustrate e il fotogiornalismo; la fotografia di informazione e propaganda; la fotografia italiana del neorealismo

Testi consigliati

Materiale didattico consigliato (non obbligatorio), scegliere un testo fra:

MODALITÀ DI ESAME, PREREQUISITI, ESAMI PROPEDEUTICI

Obiettivi della prova e modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

Sono previsti test di autovalutazione a risposta chiusa, aperta e multipla, in ingresso, in itinere (alla fine di ogni sezione) e in uscita dal corso.

La verifica del raggiungimento degli obiettivi prevede una prova scritta con questionario a risposta aperta e/o una prova orale. Le verifiche saranno volte a sondare le conoscenze e le competenze raggiunte dallo studente. Le domande saranno strutturate secondo un percorso che valuterà l’acquisizione di tutti i contenuti previsti dall’attività didattica (comprese le lezioni e i materiali presenti in piattaforma). La modalità di accertamento verificheranno l’esito delle attività condotte in termini di partecipazione, approfondimento, capacità di collegamento fra gli argomenti trattati.

Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità.

Prerequisiti

Non sono previsti prerequisiti dello studio di altre materie

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

Attività didattiche previste

Le attività di didattica, suddivise tra didattica erogativa (DE) e didattica interattiva (DI) coprono un minimo di 6 ore per CFU ripartite tra DE e DI. In particolare per ogni CFU saranno offerte almeno 5 ore di DE e 1 ora di DI.

Attività didattica erogativa (15 ore):

15 lezioni frontali videoregistrate e sempre disponibili in piattaforma

Attività didattica interattiva (3 ore)

Ricevimento studenti

Il docente è sempre reperibile via mail o tramite il forum “Comunica col docente” presente in piattaforma didattica. Nella pagina dell’insegnamento sono disponibili orari di ricevimento e contatto per comunicazioni in videoconferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.