Fornire adeguate conoscenze delle principali caratteristiche strutturali e fisiologiche, nonché sui meccanismi di patogenicità dei microrganismi importanti per la patologia umana. Conoscenza delle interazioni ospite-microrganismo. Inoltre, attenzione particolare sarà riservata all’ambito di studio sulle misure preventive per la promozione della salute a livello individuale e di collettività.
 

Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito:

Conoscenza e comprensione di:

Tali informazioni complementano le conoscenze di biologia degli organismi acquisite dallo studente, costituiscono un approfondimento dei meccanismi di interazione ospite-microrganismo e pongono le basi per comprendere i meccanismi di azione di specifiche classi di farmaci.

Capacità di applicare:

Lo studente sarà in grado di applicare le conoscenze acquisite sui i meccanismi di relazione microrganismo/ospite a problematiche scientifiche con vaste implicazioni sia di natura biologica che medica.

Abilità di comunicare:

Lo studente sarà in grado di utilizzare un linguaggio tecnico e specialistico adeguato alla corretta comunicazione in ambito scientifico delle tematiche trattate.    

Capacità di apprendimento trasversale:

Lo studente avrà consolidato conoscenze di biologia dei microrganismi e della loro interazione con l’organismo ospite, incrementando il proprio senso critico e la propria capacità di approfondimento di tutte le tematiche correlate e consequenziali.

PROGRAMMA DEL CORSO

________________________________________________________________________________

Introduzione alla Microbiologia: elementi di storia della Microbiologia. Le più importanti scoperte in campo microbiologico.

Microrganismi procarioti ed eucarioti.

Struttura della cellula procariotica: caratteri generali, materiale genetico, citoplasma ed inclusioni citoplasmatiche, ribosomi batterici, membrana plasmatica, involucri cellulari.

I batteri. La parete cellulare dei batteri: struttura e funzioni. Struttura del peptidoglicano. Parete della cellula batterica e colorazione di Gram. Parete cellulare dei batteriacido-resistenti. Involucri esterni dei batteri Gram/-. Il lipopolisaccaride . Strutture della superficie cellulare dei batteri: fimbrie e pili; capsule e strati mucosi; i flagelli e movimento della cellula batterica. La chemiotassi nei batteri. Riproduzione dei batteri: divisione cellulare. Spore batteriche. Genetica batterica. Il DNA batterico. La plasticità del genoma batterico (plasmidi, sequenze di inserzione, trasposoni, elementi invertibili,mutazioni). Il trasferimento intercellulare del materiale genetico (trasformazione, trasduzione, coniugazione). Le tossine. Meccanismi di patogenicità delle endotossine. Principali batteri patogeni per l’uomo.Stafilococchi, Streptococchi, Micobatteri, Enterobatteri, Clostridi. Farmaci Antibatterici. Antibiogramma e MIC. Sterilizzazione e disinfezione. Patogenesi batterica

I virus. Classificazione dei virus. Fasi del ciclo replicativo virale. Strategie e meccanismi di replicazione delle diverse classi di virus RNA e DNA. Il ciclo replicativo dei retrovirus. Gli Interferoni e loro meccanismo d’azione. Panoramica dei principali virus animali: Herpesvirus, Orthomixovirus, Picornavirus, Retrovirus, virus epatitici, Papillomavirus. I farmaci antivirali.

I vaccini. Immunità Innata, immunità adattativa.

Elementi di micologia. Struttura della cellulafungina. Modalità di riproduzione. Miceti lievitiformi: Candida albicans. Elementi di protozoologia. Caratteri morfologici.Modalità di riproduzione. Meccanismo dell’azione patogena. Principali protozoidi interesse medico: Plasmodi.

Testi consigliati:

MODALITà di esame, prerequisiti, esami propedeutici

________________________________________________________________________________

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

L’accertamento dei risultati di apprendimento è effettuato tramite la prova d’esame. Lo studente può usufruire dei test di autovalutazione per valutare in modo autonomo il grado di comprensione del programma. Il docente si rende reperibile a confronto e per approfondimenti sia con sessioni di discussione programmate tramite skype o in aula virtuale.

La prova d’esame è volta ad accertare la comprensione degli argomenti attraverso domande sugli argomenti trattati nelle video lezioni.

La capacità di comunicazione viene valutata attraverso domande aperte in cui viene richiesta la descrizione dell’intero processo risolutivo.

Modalità di esame

La valutazione degli studenti è effettuata mediante prova orale o scritta. E’ mirata ad accertare, in misura proporzionale:

Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità.

Prerequisiti

 E’ richiesta una familiarità con la Biologia generale

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

________________________________________________________________________________

Attività didattiche previste

Le attività di didattica, suddivise tra didattica erogativa (DE) e didattica interattiva (DI) coprono un minimo di 6 ore per CFU ripartite in ugual misura tra DE (3 ore) e DI (3 ore).

Attività didattica erogativa

L’attività di didattica erogativa è costituita dalle video lezioni presenti in piattaforma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.