Obiettivi dell’Insegnamento

Un uso corretto della lingua si traduce, in termini di spendibilità sul mercato del lavoro e delle relazioni interpersonali, in una comunicazione di successo. Comunicare in maniera adeguata al contesto significa, in termini concreti, ottenere non solo la credibilità e la stima dell’ambiente circostante, ma anche l’accesso ad opportunità nazionali ed internazionali di specifica tipologia.

Nel vostro percorso di vita, sempre più internazionalizzato, la conoscenza di una seconda lingua si configura sempre più, dunque, come un requisito fondamentale in moltissimi campi dell’esistente.

Obiettivo del corso è dunque quello di mirare:

Programma:

Il programma si articola in tre sezioni:

TOPICMODALITÀ DI EROGAZIONE
G GrammarV video-lezioni
LexiconA materiale autentico video e/o testuale + glossary
Textstesti autentici didattizzati – materiale video selezionato per il potenziamento

La sezione Lexicon Texts si riferiscono a vocaboli e testi attinenti al mondo settoriale di interesse, ossia quello calcistico.

Per la sezione Grammar, nello specifico, è prevista la trattazione dei seguenti argomenti:  

SIMPLE PRESENT – PRESENT CONTINUOUS

SIMPLE PAST – PAST CONTINUOUS

PRESENT PERFECT SIMPLE – PRESENT PERFECT CONTINUOUS

PAST PERFECT – PAST PERFECT CONTINUOUS

FUTURE SIMPLE – FUTURE CONTINUOUS

FUTURE PERFECT SIMPLE – FUTURE PERFECT CONTINUOUS

BE GOING TO / WILL

MODAL VERBS

CONDITIONALS / IF-SENTENCES

PASSIVE

REPORTED SPEECH

QUESTIONS

ARTICLES

RELATIVE CLAUSES

ADJECTIVES AND ADVERBS

PREPOSITIONS

WORD ORDER

Testi consigliati:

Per la preparazione grammaticale:

“Intermediate Language Practice with key”, V. Michael with Paul Emmerson, Mac Millan.

Risultati di apprendimento attesi:

Con riferimento al QCER (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la Conoscenza delle Lingue), il livello in uscita previsto è pari al B1.2  (Intermediate +).

L’apprendente dovrà dunque:

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente:

Tutti i contenuti trattati all’interno del corso saranno soggetti a valutazione.

Il test in modalità scritta mira:

– all’accertamento delle competenze morfosintattiche

– all’accertamento dell’acquisizione del lessico specialistico

– all’accertamento delle abilità di comprensione della lettura

Come si svolge l’esame

PART 1 – COMPETENZA LINGUISTICA

Traduzione ita > eng di 30 frasi

PART 2 – COMPETENZA LESSICALE

Lessico: traduzione di parole specialistiche date (ita > eng) o da inserire in relazione ad un’immagine (campo da calcio, stadio, ecc.)

PART 3 – COMPRENSIONE DELLA LETTURA

– 1 cloze facilitato (scegliere, tra più opzioni date, la parola corretta da inserire nel testo – 10 items);

– 1 testo con domande a scelta multipla (5 domande)

su temi specialistici (articoli di giornale e/o testi inerenti al mondo calcistico).

Punteggi

Part 1 – punteggio minimo per superare la sezione: 18/30 (1.0 punti / frase)

Part 2 – punteggio minimo per superare la sezione: 12/20 (1.0 punti / item)

Part 3 – punteggio minimo per superare la sezione: 30/50 (2.5 punti /item per il cloze;

5.0 punti /domanda)

Per poter superare l’esame, sarà necessario raggiungere il punteggio minimo per ogni singola sezione . Avrete 1 ora e 10 minuti di tempo a disposizione per completare il test.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.