Denominazione insegnamento Informatica
Docente Noemi Scarpato
Indicazione dei requisiti specifici del docente rispetto all’insegnamento Ruolo: (rtd b) SSD di afferenza: INF/01
Anno di corso 1
N. Crediti 12
SSD INF/01
Anno Accademico 2018/2019
Modalità di erogazione dell’insegnamento On Line
Modalità di verifiche di profitto in itinere Due elaborati da consegnare prima dell’esame con feedback sullo svolgimento e valutazione degli stessi; 
Modalità di valutazione;  Obiettivi della Prova Al termine del corso è previsto lo svolgimento di un esame in presenza.Lo studente dovrà sostenere una prova teorica volta a dimostrare la conoscenza degli argomenti trattati durante le lezioni ed in particolare dovrà dimostrare di aver acquisito per il modulo di informatica le conoscenze di base necessarie all’utilizzo di un personal computer e di averne compreso le problematiche relative al suo utilizzo.Allo scritto potrà seguire, a seconda dell’esito, anche un colloquio orale, che partendo da una correzione del compito svolto, potrà abbracciare anche contenuti di natura più teorica/concettuale, con l’obiettivo di verificare anche l’apprendimento delle logiche sottostanti ai procedimenti utilizzati per la risoluzione degli esercizi.Lo studente dovrà inoltre dimostrare di saper utilizzare un linguaggio adeguato all’esposizione delle tematiche affrontate nel corso.E’ prevista la possibilità per gli studenti di svolgere un elaborato antecedente all’esame che ha lo scopo di testare l’acquisizione di competenze tecnico/pratiche da parte dello studente e che contribuirà alla valutazione finale dello studente stesso, sarà quindi possibile la richiesta di una dimostrazione pratica degli elaborati presentati.L’esame potrà essere in forma esclusivamente orale o composto da un test scritto e da un breve colloquio orale.
Syllabus e descrizione delle unità didattiche Syllabus33 Videolezioni corredate di slides + 3 slides di approfondimento sugli applicativi:IntroduzioneAlgoritmiLinguaggiCalcolabilitàComplessità di calcoloLogica & InformaticaIntroduzione al computerVon NeumannDispositivi di I/OArchitettureSistemi operativiGestione dei processiGestione della memoriaGestione dei dispositiviFile systemSicurezza nei S.O.EsempiReti di calcolatoriInfrastruttureProtocolliStruttura di InternetServizi di InternetIl World Wide WebMotori di RicercaProfili giuridiciIntroduzioneElaborazione documenti di testo 1Elaborazione documenti di testo 2Elaborazione documenti di testo 3IntroduzioneDBMSModello entità-relazioneProgettazione Concettuale Tre Slides di approfondimento :Fogli Elettronici FileFogliElettronici_Avanzate FilePresentazioni File 
Organizzazione della didattica (lezioni, laboratorio etc.) Didattica Erogativala didattica sarà erogata on-line attraverso n.33  videolezioni della durata di 30’ circa sempre disponibili in piattaforma;Totale ore di didattica erogativa: 33 ore incluso il riascolto Didattica InterattivaN. 2 esercitazioni con revisione interattiva degli elaborati; (2 ore ad esercitazione totale 4 ore)N. 1 forum inerente lo svolgimento dell’elaborato (1 ora)totale ore di didattica interattiva programmata:  5 ore
Giorni e orario di ricevimento settimanale in sede Orario di ricevimento: previo appuntamento in sede a Roma o per via telematica;Nel caso venisse offerta possibilità di ricevimento in presenza: Gli studenti potranno essere ricevuti in presenza, presso la sede di Roma, previo appuntamento col docente. 
Conoscenze e capacità di comprensione richieste (descrittore di Dublino n. 1) Conoscenza e capacità di comprensione: conoscenza degli strumenti teorici e metodologici necessari per il corretto utilizzo del computer. Capacità di comprensione dei principali concetti fondanti la disciplina informatica.
Competenze richieste al fine di applicare conoscenza e comprensione (descrittore di Dublino n. 2)Relativamente alla Conoscenza e capacità di comprensione applicate (applying knowledge and understanding) gli studenti dovranno essere in grado di applicare le loro conoscenze e capacità di comprensione apprese nell’ambito dell’informatica nella risoluzione dei problemi nel proprio campo di studi.Capacità di applicare conoscenza e comprensione: acquisizione delle conoscenze riguardati i principali concetti dell’informatica. Comprensione della struttura del calcolatore e delle possibili applicazioni deli strumenti informatici.
Capacità richieste al fine di raccogliere e interpretare i dati ritenuti utili a determinare giudizi autonomi (descrittore di Dublino n. 3)Relativamente alla Autonomia di giudizio (making judgements) gli studenti dovranno acquisire la capacità di raccogliere e interpretare i dati ritenuti utili a determinare giudizi autonomi, inclusa la riflessione su temi sociali, scientifici o etici ad essi connessi;Autonomia di giudizio: Agli studenti saranno forniti alcuni principi di gestione e utilizzo delle applicazioni informatiche. 
Capacità richieste per comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni (descrittore di Dublino n. 4)Relativamente alle Abilità comunicative (communication skills) gli studenti dovranno saper comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le loro conclusioni negli ambiti presentati, nonché le conoscenze e la ratio ad esse sottese, a interlocutori specialisti e non specialisti;Abilità comunicative: Capacità di motivare le scelte prendendo come riferimento studi scientifici che hanno contribuito in maniera evidente allo sviluppo delle teorie informatiche. Capacità di descrivere e commentare le conoscenze acquisite, adeguando le forme comunicative agli interlocutori.
Capacità di apprendimento richieste per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia (descrittore di Dublino n. 5)Capacità d’apprendimento: Capacità di riportare casi di studio. Capacità di aggiornamento attraverso la consultazione di pubblicazioni scientifiche nell’ambito della informatica. 
Risultati di apprendimento previsti Conoscenze avanzate in un ambito di lavoro o di studio, che presuppongano una comprensione critica di teorie e principi. AbilitàAbilità avanzate, che dimostrino padronanza e innovazione necessarie a risolvere problemi complessi ed imprevedibili in un ambito specializzato di lavoro o di studio. CompetenzeGestire attività o progetti, tecnico/professionali complessi assumendo la responsabilità di decisioni in contesti di lavoro o di studio imprevedibili.Assumere la responsabilità di gestire lo sviluppo professionale di persone e gruppi.
Obiettivi formativi per il raggiungimento dei risultati di apprendimenti previsti nella scheda SUA L’ insegnamento dell’informatica nei corsi di laurea non specializzati nello studio di questa materia nasce dalla necessità di fornire a tutti gli strumenti di base per l’utilizzo di un computer. Tali conoscenze di base sono un imprescindibile bagaglio culturale per un qualsiasi professionista che intenda inserirsi nel mondo del lavoro odierno e più in generale per chiunque voglia interagire con le moderne tecnologie che ormai fanno parte della nostra quotidianità. Il corso di laurea di Design della moda inoltre ha delle particolari necessità di conoscenza informatica legate all’utilizzo di programmi per il design industriale(Autocad ad esempio) e alla necessità di produrre documenti elettronici ben strutturati (Documenti di Testo, Fogli Elettronici,Presentazioni Interattive,Pagine Web).  Le lezioni saranno suddivise in due moduli. Il primo modulo è composto da un gruppo di lezioni dedicate a fornire una breve ,ma completa introduzione ai concetti fondamentali dell’informatica e all’architettura dei più noti sistemi operativi. Sarà infine affrontato il mondo di internet con tutte le sue implicazioni anche quelle legislative legate alla circolazione di contenuti sulla rete. Il secondo modulo è invece costituito da una serie di lezioni pratiche corredate da esercitazioni che hanno lo scopo di fornire allo studente la capacità di produrre differenti tipi di contenuti elettronici (Documenti di Testo, Fogli ElettroniciPresentazioni Interattive, Pagine Web) e di poter utilizzare correttamente programmi per l’elaborazione di immagini.
Eventuali propedeuticità Come da regolamento del corso di studi, non sono previste propedeuticità.
Programma del corso SyllabusFONDAMENTI DELL´INFORMATICAIntroduzioneNozione di algoritmoLinguaggi di programmazioneCalcolabilitàProblemi irresolubiliComplessità di calcoloLogica e informatica
Bibliografia Si richiede lo studio delle dispense fornite dal docente nonché la visualizzazione delle videolezioni. Questo materiale è sufficiente per acquisire la preparazione  necessaria per affrontare l’esame finale. Si ricorda che è necessario seguire almeno il 70% delle lezioni per poter essere ammessi all’esame. Si suggerisce di integrare la preparazione mediante l’utilizzo del seguente libro di testo(che in ogni caso non è obbligatorio):Informatica e cultura dell’informazione. Luca Mari, Giacomo Buonanno, Donatella Sciuto. MCGraw-Hill
Modalità di raccordo con gli altri insegnamenti (indicare le modalità e gli insegnamenti con i quali sarà necessario raccordarsi) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.