Obiettivi Formativi:

Il corso prevede l’acquisizione da parte dello studente degli elementi fondamentali del linguaggio grafico, dallo schizzo ai modelli geometrico-descrittivi dello spazio e alle modalità di definizione degli stessi, anche in ambiente infografico, introducendo ai sistemi di progettazione assistita al calcolatore per creare modelli e disegni tecnici. Si pone inoltre come obiettivi formativi la conoscenza e comprensione della normativa specifica di carattere tecnico e la capacità di definire tutti gli aspetti legati alla comunicazione del progetto attraverso idonee rappresentazioni. Le attività proposte parallelamente allo sviluppo degli assunti teorici, sono protese a far acquisire autonomia nella individuazione delle modalità di esplicazione grafica del design nelle sue varie declinazioni, eleggendo le soluzioni appropriate in relazione alle specifiche finalità del disegno.

Programma:

Il disegno come mezzo di comunicazione

–         Il disegno come processo: vedere, immaginare, rappresentare

–         La rappresentazione grafica di natura tecnica

–         Gli strumenti per il disegno: dalle tecniche tradizionali al disegno assistito

–         Il primo livello della comunicazione grafica: lo schizzo

Geometria e rappresentazione

–         La descrizione della forma. Elementi di geometria proiettiva

–         Costruzione delle immagini con metodi proiettivi. I metodi classici di rappresentazione della geometria descrittiva:

Proiezioni ortogonali

Assonometria

Prospettiva

Teoria delle ombre

Il disegno per il progetto

–         Il disegno nel processo di progettazione

–         Norme e convenzioni grafiche

–         Le rappresentazioni di progetto

–         Forme di rappresentazione digitale

Testi consigliati:

M. Docci, M. Gaiani, D. Maestri, Scienza del Disegno, Novara: Città Studi Edizioni, 2011.

Testi di approfondimento e consultazione

R. Arnheim, Il pensiero visivo, Torino: Einaudi, 1974

F. D.K. Ching, Drawing. A creative process, New York: Wiley, 1989

G. R. Bertoline, E. Wibe, Fondamenti di comunicazione grafica, Milano: Mc Graw Hill, 2004

B. Munari,Design e comunicazione visiva, Roma-Bari: Laterza,1999

B. Edwards, Il nuovo Disegnare con la parte destra del cervello, Milano: Longanesi & C.2009

Risultati di apprendimento attesi:

Conoscenze e capacità di comprensione(knowledge and understanding):

Conoscere la strutturazione del linguaggio grafico e dei modelli concettuali ad esso correlati,anche in ambiente digitale (cad); comprendere la corrispondenza tra oggetti tridimensionali e rappresentazioni bidimensionali; saper leggere l’iter grafico-progettuale in tutte le sue fasi di sviluppo, decodificando in maniera appropriata codici e convenzioni. Comprendere la terminologia utilizzata nell’ambito della rappresentazione di tipo analitico-descrittivo del progetto.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione(applyingknowledge and understanding):

Saper utilizzare il disegno come veicolo di comunicazione efficace; saper creare schizzi; saper elaborare, secondo le norme convenzionali codificate, modelli grafici del design. Saper creare disegni a più viste con strumenti tradizionali o con l’aiuto di sistemi cad.

Autonomia di giudizio(makingjudgements):

Saper scegliere le modalità più adeguate per la comunicazione grafica nel processo di design, determinando e attuando i percorsi di rappresentazione più adeguati in relazione a specifiche tipologie progettuali.

Abilità comunicative(communicationskills):

Mostrare capacità relazionali nell’approccio al lavoro grafico; saper esporre graficamente e oralmente temi legati agli argomenti trattati.

Capacità di apprendere(learningskills):

Saper approfondire le conoscenze acquisite e saper apprendere in modo autonomo i nuovi sviluppi delle stesse nel campo del disegno

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente:

Per l’accertamento delle conoscenze, oltre ad colloquio in presenza, saranno offerti strumenti di verifica e/o autovalutazione in itinere. Al fine di valutare le capacità e le competenze acquisite è richiesto lo sviluppo di esercitazioni consistenti nell’elaborazione di grafici correlati agli argomenti trattati. È inoltre richiestala strutturazione autonoma di elaborati grafici su di un tema proposto.

La prova d’esame consisterà in un colloquio sugli argomenti della parte teorica ed in una discussione avente ad oggetto le tavole grafiche con lo sviluppo delle esercitazioni e del tema d’anno assegnato.Sarà valutata la padronanza dei temi e degli argomenti teorici trattati nonché la qualità grafica e la completezza delle esercitazioni individuali svolte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.