Obiettivi Formativi:

Il corso prevede l’acquisizione da parte dello studente delle abilità analitiche per conoscere le diverse forme, i materiali, i colori dell’abito e gli stili in rapporto alla loro funzione simbolica e d’uso oltre che ad individuare le linee dell’abbigliamento dell’ultimo secolo sia come insiemi che per singoli particolari.

Per ogni epoca si farà riferimento al contesto storico e alle contemporanee manifestazioni artistiche, testimonianze principali dell’evoluzione del costume.

Programma:

Il corso si articolerà, sviluppando un percorso critico e metodologico sulla storia della moda, in un gioco di rimandi visivi quale veicolo di segni e significanti validi ed applicabili ad ambiti trasversali.

LEZIONE 1       1890-1901 Chiusura dell’era vittoriana

LEZIONE 2       Bau Haus

LEZIONE 3       1920’s Decò e decadenza

LEZIONE 4       Sonia Delaunay

LEZIONE 5       1930’s Frugalità ed evasione

LEZIONE 6       Elsa Schiaparelli

LEZIONE 7       Cristobal Balenciaga

LEZIONE 8       1940’s Ripresa e ricongiunzione

Obiettivo del corso è di perseguire una specifica conoscenza di ogni periodo storico ma, soprattutto, conseguire l’abilità di analisi dello stesso così da poter dare forma a collegamenti tra i diversi codici estetici (mode) nelle diverse epoche passate e future.

Di conseguenza è molto importante saper effettuare collegamenti tra ciò che è stato e ciò che è, individuando i rimandi storici in contesti contemporanei.

Testi consigliati:

Oltre alle dispense presenti in piattaforma, è richiesto lo studio dei seguenti testi:

Segre Reinach S., La Moda, Un’introduzione, Laterza ed,

Vincenza Maugeri, Angela Paffumi, Storia della moda e del costume, Calderini editore

Renato De Fusco, Storia del Design,  Laterza ed.

Aldo Colonetti – Elena Brigi, Design Italiano del XX Secolo, Giunti

Si consiglia la visione di:

Boardwak Empire – serie televisiva

Downton Abbey – serie televisiva

Risultati di apprendimento attesi :

-aver acquisitola conoscenza di ogni periodo storico trattato

-aver conseguito l’abilità di analisi dello stesso così da poter dare forma a collegamenti tra i diversi codici estetici (mode) nelle diverse epoche passate e future

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente:

Propedeuticamente all’esame finale è richiesto di redigere un elaborato/tesina di approfondimento su un tematra quelli trattati durante il corso a libera scelta dello studente.

La tesina e l’esame potranno essere sostenuti sia in lingua inglese che italiana a seconda della propria preferenza.

Mi permetto di sottolineare che l’elaborato finale (completo di parte scritta e visuale, sulla falsa riga delle lezioni caricate) salvato in formato pdf dovrà essermi inviato a mezzo mail una decina di giorni prima della data di esame, nessuna indicazione o richiesta particolare è prevista in merito la lunghezza dello stesso.

Si tenga presente la valutazione dall’elaborato realizzato costituirà parte nel voto finale d’esame e non sono previste revisioni in corso d’opera delo stesso.

Come si svolge l’esame

L’appello d’esame si svolgerà in forma orale e/o scritta attraverso domande teoriche e presentazione di immagini (tratte anche da testi diversi da quelli consigliati).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.