INFORMAZIONI GENERALI

Obiettivi formativi

L’obiettivo principale del corso è fornire allo studente una visione imprenditoriale orientata all’innovazione in grado di confrontarsi con il mercato inteso come arena competitiva. Allo studente viene richiesto di mettere a frutto la combinazione del suo background di studi con i contenuti proposti al fine di sviluppare la propria sensibilità sul tema della valutazione di prodotti e progetti innovativi dal punto di vista interno dell’azienda e esterno dei competitor, dei clienti e dei fornitori.

Risultati di apprendimento attesi

Al termine del corso lo studente dovrà:

Conoscenza e capacità di comprensione:

Competenze richieste al fine di applicare conoscenza e comprensione:

Capacità richieste al fine di raccogliere e interpretare i dati ritenuti utili a determinare giudizi autonomi:

Capacità richieste per comunicare informazioni, idee, problemi e soluzioni:

Capacità di apprendimento richieste per intraprendere studi successivi con un alto grado di autonomia:

Obiettivi formativi nel contesto dei risultati di apprendimento previsti dal CdS

Il corso affronta il tema dell’innovazione come leva competitiva per l’impresa connesso con il tema del valore per il cliente. Vengono esaminate le fasi di preparazione allo sviluppo dell’innovazione, le metodologie di generazione delle idee per nuovi concept di prodotto e servizio e le tecniche di selezione dei concept innovativi.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso è organizzato in 6 sezioni tematiche:

1. Il processo di innovazione come leva competitiva

2. Il percorso di innovazione e il concetto di valore

3. Analisi del contesto competitivo

4. ricerca quantitativa e qualitativa per lo sviluppo di un nuovo concept di prodotto/servizio

5. Tipi di innovazione e tecniche di problem solving

6. Le matrice valoriali di posizionamento dei concept

Testi consigliati

Kim W. Chain, R. Mauborgne, Strategia Oceano Blu, Etas, 2005

E. Baglieri, Dall’idea al valore, Etas, 2005

MODALITÀ DI ESAME, PREREQUISITI, ESAMI PROPEDEUTICI

Obiettivi della prova e modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

L’esame si compone di due parti:

L’esito finale verrà determinato come valutazione pesata tra le due parti, ma per poter superare l’esame entrambe le parti dovranno essere sufficienti.  

L’elaborato è composto dalle seguenti esercitazioni svolte nel corso del programma: radar, UVP, segnali deboli, oceano blu, posizionamento competitivo, evoluzione, sviluppo evoluzione, morfologia, posizionamento concept. Ogni esercizio è contenuto all’interno del pacchetto di lezioni corrispondenti. In fase di esame verranno inoltre valutate le risposte fornite nei quiz disponibili in piattaforma. Lo studente dovrà raccogliere tutte le esercitazioni su un file unico utilizzando il form disponibile in piattaforma e consegnarlo tramite la piattaforma in formato word e in formato stampabile pdf.

La consegna di elaborati incompleti e/o non sufficienti e/o oltre i limiti prestabiliti comportano la non ammissibilità alla fase successiva dell’esame.

Propedeuticità

Non sono previste propedeuticità.

Prerequisiti

Non sono previsti prerequisiti dello studio di altre materie

ORGANIZZAZIONE DIDATTICA

Attività didattiche previste

Le attività di didattica, suddivise tra didattica erogativa (DE) e didattica interattiva (DI) coprono un minimo di 6 ore per CFU ripartite tra DE e DI. In particolare per ogni CFU saranno offerte almeno 5 ore di DE e 1 ora di DI.

Attività didattica erogativa (15 ore):

15 lezioni frontali videoregistrate e sempre disponibili in piattaforma

Attività didattica interattiva (3 ore):

Ricevimento studenti

Il docente è sempre reperibile via mail o tramite il forum “Comunica col docente” presente in piattaforma didattica. Nella pagina dell’insegnamento sono disponibili orari di ricevimento e contatto per comunicazioni in videoconferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.