Obiettivi formativi dell’insegnamento

La corretta alimentazione è un aspetto fondamentale per la prevenzione delle più comuni patologie. In questo Corso saranno fornite indicazioni sui gruppi alimentari con particolare attenzione verso i nutrienti utili al mantenimento dello stato di salute. Aspetto centrale sarà la conoscenza della nutrizione di base, delle metodiche principali per la valutazione della composizione corporea e del dispendio energetico, nonché le basi della prevenzione delle malattie cardiovascolari e neoplastiche.

Saranno analizzate, inoltre, le possibilità terapeutiche offerte da nutrienti di recente scoperta e i rischi legati all’assunzione di integratori alimentari. Lo studente completerà le proprie competenze attraverso la conoscenza delle tecniche per lo studio della composizione corporea e l’interpretazione dei referti.

Programma del Corso

Rassegna dei gruppi alimentari

Macronutrienti

Micronutrienti

Alimenti raffinati e integrali.

Analisi dei nutrienti benefici e nocivi per la salute.

Prevenzione attraverso una corretta alimentazione.

Interpretazione delle etichette

Obesità.

Chirurgia bariatrica.

Prevenzione del cancro attraverso la modifica dello stile di vita.

Nutrizione nel giovane e nell’anziano. Rischi di malnutrizione.

Recenti scoperte nutrizionali: diete innovative e nutraceutici.

Alimentazione nello sport.

Tecniche per la misura della composizione corporea e interpretazione dei referti.

Tecniche per la misura del dispendio energetico e interpretazione dei referti.

Disturbi del comportamento alimentare, alcolismo

Supplementi nutrizionali: uso e abuso degli integratori.

Risultati di apprendimento attesi

Risultati di apprendimento attesi

I risultati di apprendimento attesi sono i seguenti:

– conoscenze approfondite inerenti i gruppi alimentari e il ruolo degli alimenti

-essere a conoscenza dei principi fondamentali della dieta mediterranea e delle altre diete

– conoscenze inerenti la corretta alimentazionela prevenzione e i disturbi alimentari

– approfondire e saper utilizzare le metodiche principali per la valutazione della composizione corporea e del dispendio energetico

– avere padronanza delle basi della prevenzione delle malattie cardiovascolari e neoplastiche

– capacità di applicazione pratica delle conoscenze di base acquisite e possibilità di impiego delle stesse in ambito professionale

– capacità di impiegare criticamente le conoscenze acquisite anche in altri ambiti finalizzandole a un’ottica di soluzione dei problemi in ambito pratico (elaborazione di schemi nutrizionali per soggetti sani, sportivi e affetti da patologie)

Testi consigliati

Dispense del docente e Materiale Approfondimento suggerito dal docente

Modalità di accertamento dei risultati di apprendimento acquisiti dallo studente

L’esame sarà costituito da una prova scritta o orale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.